Roma,
17
Giugno
2019
|
14:08
Europe/Amsterdam

UN JET AVVENIRISTICO PER IL NUOVO FILM SONY ‘MEN IN BLACK: INTERNATIONAL’

L’ENFORCER INTERGALATTICO LEXUS QZ 618 SALVERÀ L’UNIVERSO GRAZIE A FUTURISTICHE TECNOLOGIE ANTI-ALIENO

Sul red carpet dell’attesissimo Men in BlackTM: International, prodotto da Sony Pictures, c’è anche l’Enforcer intergalattico Lexus QZ 618, il primo della nuova gamma di jet griffata Lexus. Attualmente disponibile soltanto per gli agenti in nero, il nuovo jet è alimentato da un innovativo trasformatore dotato di tecnologia ibrida. L’aircraft è in realtà una moderna coupé Lexus RC F 2020, che mediante la semplice pressione di un pulsante assume le fattezze di un IFO (Oggetto Volante Identificato) di colore Umbra Black1, “il nero più scuro dell'universo”.

Lisa Materazzo, Vice Presidente Lexus Marketing: “Il jet di Lexus rispecchia il futuro del nostro brand. Certo, un futuro ancora molto lontano. Dotato di una performance e uno stile impeccabili, nonché delle migliori tecnologie per combattere gli alieni, il jet istituisce un categoria di prodotto completamente nuova.”

Grazie a uno scambio di informazioni top-secret con un partner alieno, negoziato dall’Agenzia, Lexus ha avuto accesso alla tecnologia Quasar Power Source2 (QPST), che sfrutta la potenza del più vicino Nucleo Galattico Attivo3 (AGN) per raggiungere qualsiasi parte dell’universo in pochi secondi. Gli oggetti Quasar, i Quasi-Stellar Objects4 (QSO), si trovano in tutte le galassie in cui è presente un buco nero super-massiccio. Per questo motivo i nomi dei velivoli Lexus dotati di propulsore QPST derivano da quelli dei buchi neri5.

Le principali caratteristiche del jet:

Tecnologia

  • IGPS (Inter-Galactic Positioning System), un sistema di posizionamento intergalattico
  • Amazon Alexa*, in grado di riconoscere sette trilioni di lingue aliene
  • Gruppi ottici a raggi gamma
  • Tecnologia scalare potenzialmente infinita

Performance

  • Quasar Power Source Technology (QPST) di ultima generazione
  • Propulsore Black Hole TON 618
  • 50 MPL (Millenni Per Litro)
  • Tre modalità di guida: EcoDrive, SportDrive, QuantumDrive
  • 0-60 miglia in 0,0000000000001 nanosecondi
  • Mantenimento e allineamento alla velocità della luce

 Comfort & Design

  • Pelle Adoriana di origine intergalattica, lavorata in maniera sostenibile

Sicurezza

  • Cinture di sicurezza a trentuno punti di ancoraggio per tutte le corporature extraterrestri
  • Lexus Safety System+ (LSS+) con l’optional del campo magnetico

Modelli & Equipaggiamenti

  • Pacchetto Enforcer
  • Tutto ciò di cui si possa avere bisogno per proteggere la terra dalla feccia dell'universo
  • Disponibile in altre sei colorazioni, ma ovviamente Lexus consiglia l’Umbra Black

Lexus è brand ufficiale dei Men in Black. La Lexus RC F 2020 sarà la macchina scelta dagli agenti per i loro inseguimenti, dopo essere stata sottoposta ad alcuni affinamenti che la renderanno ancora più veloce, leggera e quindi perfetta per accompagnare i Men in Black nella missione di proteggere l’universo. Jeffrey Godsick, Vice Presidente Esecutivo Brand Management & Global Partnerships, Sony Pictures Motion Picture Group: “La coupé sportiva RC F di Lexus e l’Enforcer Galattico QZ 618 sono i mezzi di trasporto perfetti per aiutare gli agenti in nero a proteggere la galassia.”

Per maggiori informazioni sulla pellicola visitare il sito MeninBlack.com. 

 

Note: Specifiche e dotazioni elencate rappresentano una semplice speculazione fantascientifica di come sarebbe micidiale il jet Lexus in un’eventuale guerra contro la feccia aliena. Il veicolo è stato interamente creato al computer e non esiste nella realtà.

*Amazon, Alexa e tutti i marchi correlati sono marchi registrati appartenenti ad Amazon.com, Inc. o ad aziende ad essa riconducibili.

1 Umbra Black: La parte più scura di una macchia solare si chiama umbra. È la zona in cui un oggetto copre completamente la fonte luminosa di un’entità alle sue spalle. In astrofisica trattasi della parte conica dell’ombra di un corpo cosmico che esclude tutta la luce dalla sorgente originale.

2 Quasar Power Source Technology (QPST) – I Quasar sono considerati gli oggetti più luminosi dell’universo, che emettono un’elevatissima quantità di energia. Sono pochissime le sorgenti capaci di produrre energia sufficiente ad alimentare un quasar. Gli astronomi ipotizzano che tali sorgenti sarebbero i buchi neri super-massicci presenti al loro interno.

3 Nucleo Galattico Attivo (AGN) – Le grandi galassie hanno un nucleo compatto ed estremamente luminoso che in molti casi è più brillante dell’intera popolazione stellare della galassia. Sono le sorgenti più attive e potenti dell’intero universo, dotate di un’energia eccezionale all’interno del nucleo dovuta alle stelle e agli starburst.

4 Oggetti Quasi Stellari (QSO) – Termine che indica oggetti celesti dall'aspetto ottico simile a quello di stelle ordinarie, ma privi di emissioni radio e di spostamenti verso il rosso gravitazionale.

5 Black Hole TON 618 – Uno dei più massicci buchi neri conosciuti, scoperto all’interno di un quasar incredibilmente luminoso distante 10,37 miliardi di anni luce dalla Terra. Situato vicino al polo nord galattico, questo buco nero ha una massa pari a circa 66 miliardi di volte la massa solare.