06
Dicembre
2023
|
11:27
Europe/Amsterdam

LEXUS LBX CARTELLA STAMPA

Riepilogo
  • Nuovo crossover compatto di Lexus che punta a un nuovo mercato in Europa
  • Progettato specificamente per i clienti europei più giovani e attenti allo stile
  • Il design rompe le convenzioni di Lexus con un’impostazione "premium casual"
  • Un modello che diventerà fondamentale nella gamma europea di Lexus
  • Nuovo propulsore Premium Hybrid da 1,5 litri ad alta efficienza e reattività
  • Dotazioni "di categoria superiore" e ampie possibilità di personalizzazione con "Atmosfere" al posto dei tradizionali allestimenti
  • Esperienza di guida entusiasmanete grazie alla Lexus Driving Signature: controllo, comfort e sicurezza in ogni momento
  • Ordinabile da subito, consegne a partire da marzo 2024

LBX è un modello completamente nuovo pensato appositamente per il mercato europeo.

È destinato a cambiare le carte in tavola e a diventare un modello chiave per la crescita del brand in Europa.

Il più piccolo tra le Lexus, LBX è un crossover Premium Hybrid progettato per essere accessibile e facile da vivere, in sintonia con lo stile contemporaneo che combina l'alta qualità con un'atmosfera informale. Offre molto di più di quanto ci si possa aspettare da un'auto della sua categoria, abbracciando tecnologie avanzate e non scendendo a compromessi con le qualità distintive di Lexus, come l'artigianalità premium e l'ospitalità Omotenashi per tutti coloro che sono a bordo.

Per la prima volta, Lexus ha concentrato lo sviluppo di un veicolo specificamente sulle preferenze, i gusti e le tendenze della clientela europea. LBX diventerà da subito un modello centrale nella gamma Lexus, con 25.000 vendite attese nel 2024 in Europa.

L'uso di un nome di tre lettere è significativo: in precedenza solo la supercar LFA ha goduto di questa caratteristica. La scelta del nome LBX dimostra l'impegno e la fiducia di Lexus nei confronti del nuovo modello. Come la LFA ha mostrato un lato diverso del brand in termini di potenziale e prestazioni, così LBX sfiderà lo status quo e ridefinirà ciò che un'auto di piccole dimensioni può offrire, espandendo il profilo e la conoscenza del brand in nuovi territori di mercato.

Come nuovo punto di ingresso nella gamma europea Lexus, LBX offre un forte richiamo per un pubblico più giovane e per coloro che potrebbero non aver mai preso in considerazione una Lexus prima d'ora. Sarà anche una proposta interessante per coloro che puntano ad un downsize o sono in cerca di un secondo veicolo, soddisfacendo le esigenze di uno stile di vita in continua evoluzione.

Il nostro obiettivo era sfidare il concetto convenzionale di auto premium. Abbiamo cercato di ottenere un'esperienza di guida che permettesse un dialogo naturale tra il guidatore e il suo veicolo e un design dalla presenza raffinata

Kunihiko Endo, Chief Engineer

L'esperienza di guida è fondamentale per LBX e sono stati compiuti notevoli sforzi per garantire il controllo costante, il comfort e la sicurezza della Lexus Driving Signature in un’auto di piccole dimensioni. Il pacchetto di misure adottate comprende interventi fondamentali sulla piattaforma globale GA-B, l'allungamento del passo, l'allargamento della carreggiata e l'aumento della rigidità della carrozzeria. Lo stile, la messa a punto delle sospensioni, la frenata e lo sterzo contribuiscono ad offrire un'auto che risponde istantaneamente e fedelmente agli input del guidatore.

Il nuovo gruppo propulsore, un sistema Premium Hybrid da 1,5 litri, è stato messo a punto per offrire prestazioni gratificanti, con un'accelerazione potente e fluida. Questo contribuisce a fornire un'agilità a bassa velocità che ben si adatta alle esigenze della guida urbana. La nuova batteria ibrida bipolare al nichel-metallo idruro offre una maggiore reattività in un ambiente più piccolo e leggero, mentre le misure adottate per ridurre la rumorosità stradale e le vibrazioni assicurano un'esperienza di bordo rilassante e silenziosa, adatta a un modello premium.

Lo stile di LBX stabilisce una nuova identità Lexus, con un design anteriore "Resolute Look" che reinterpreta la famosa griglia a clessidra. Sebbene le dimensioni esterne siano più compatte di qualsiasi altra Lexus, il look è muscoloso e potente. All'interno, l'accento è posto sul coinvolgimento del guidatore, con un abitacolo focalizzato sul concept Tazuna di Lexus. Ispirato all'uso preciso delle redini da parte del cavaliere per controllare il cavallo (il significato di Tazuna in giapponese), i comandi e le fonti di informazione sono disposte in modo da richiedere solo piccoli movimenti di mani e occhi, mantenendo l'attenzione del guidatore concentrata sulla strada. L'abitacolo ha una sensazione di leggerezza e spaziosità, con un'eccellente visibilità e un quadro strumenti che si collega armoniosamente ai pannelli delle portiere.

Con LBX Lexus ha adottato un nuovo approccio per la definizione delle varie versioni, introducendo scelte che riflettono lo stile ed il carattere personale dei clienti.

LBX stravolge la tradizionale strategia commerciale per dare ai clienti una maggiore libertà di esprimere il proprio gusto individuale e il proprio senso dello stile.  Fedele all'impegno di Lexus “Making Luxury Personal”, LBX sarà disponibile in quattro "Atmosfere", oltre ad un modello di ingresso dalle dotazioni comunque complete.

Queste atmosfere si concentrano sull'espressione di diversi temi raffinati, dinamici o sportivi attraverso dettagli di stile, colori, texture e finiture.

LBX è il primo modello Lexus a essere prodotto nello stabilimento di Iwate, nella parte orientale del Giappone, un impianto che ha beneficiato degli investimenti di Toyota Motor Corporation per contribuire alla rigenerazione di una regione devastata dal terremoto e dallo tsunami di Tohoku del 2011. La produzione partirà entro quest'anno e le consegne ai clienti europei cominceranno ad inizio 2024.

LBX E IL MERCATO EUROPEO

  • Un modello completamente nuovo, progettato per i clienti europei che apre nuovi territori di mercato
  • LBX viene introdotto con il nuovo allestimento Original Edition, un’edizione limitata ricca di contenuti e dal look esclusivo

Nello sviluppare LBX in modo specifico per soddisfare i gusti dei clienti europei, Lexus ha identificato tre profili chiave di clienti:

  • i clienti Lexus esistenti che desiderano una seconda auto più piccola;
  • i potenziali acquirenti che ammirano il brand Lexus e ciò che rappresenta, ma non hanno ancora trovato un modello adatto alle loro esigenze;
  • i futuri acquirenti che, per varie motivazioni, non hanno mai preso in considerazione Lexus prima d'ora, ma il cui interesse sarà suscitato dal nuovo LBX.

Queste tipologie di clienti saranno attratte principalmente dal design esterno accattivante di LBX, dallo stile e dall'atmosfera premium dell'abitacolo, dal senso di qualità "di un segmento superiore", dalle prestazioni e dall'efficienza del gruppo propulsore Premium Hybrid.

La personalizzazione è un altro punto di forza: Lexus offre ai proprietari la possibilità di adattare l'auto al proprio stile individuale con l'introduzione delle nuove Atmosfere, caratterizzate da differenti stili. Inoltre, il programma Bespoke Build che sarà introdotto il prossimo anno, consentirà di soddisfare una gamma ancora più ampia di preferenze personali, offrendo un servizio esclusivo dei modelli di alta gamma. Queste misure riflettono l'approccio di Lexus “Making Luxury Personal” e sono fondamentali per distinguere la vettura dai suoi competitor.

Per aiutare i clienti a visualizzare l'aspetto delle diverse combinazioni di optional, Lexus ha lanciato un configuratore online. Fornisce un'introduzione virtuale in 3D a 360 gradi su LBX, come se si stesse di fronte all’auto vera e propria. Aprendo le portiere si entra all'interno per scoprire il design, la gamma di colori, le finiture e le varie caratteristiche.

Al lancio la gamma LBX include anche la versione Original Edition, allestimento top di gamma full optional, limitata a soli 2.000 esemplari per i primi clienti europei. Basata su LBX nell’atmosfera "Cool", le sue dotazioni includono verniciature esterne bitone Sonic  Chrome, Sonic Copper e Dark Blue, cerchi in lega da 18 pollici Total Black, eleganti dettagli delle finiture esterne, badge Original Edition e rivestimenti in pelle e Ultrasuede con cuciture Dark Grey.

Con l'introduzione del nuovo LBX, la gamma di modelli europei di Lexus si estende da questo nuovissimo crossover a berline di lusso, SUV, veicoli per il trasporto di persone e ammiraglie e coupé di alto livello. E anche se questo è il modello più compatto della gamma, i proprietari riceveranno comunque l'esperienza tipica del marchio Lexus, ormai un riferimento del settore.

DESIGN ESTERNO

  • Design Next Chapter che rompe le convenzioni Lexus
  • Look che combina qualità premium con uno stile contemporaneo e più casual
  • Nuovo e potente stile frontale che “rompe” con la griglia a clessidra introducendo il Resolute Look
  • Abitacolo compatto, sottoscocca dal profilo dinamico, cofano lungo e pneumatici di grandi dimensioni suggeriscono una grande presenza su strada e prestazioni emozionanti

Nello sviluppo del nuovissimo Urban Crossover LBX, Lexus ha riscritto le proprie regole ripensando alcune delle convenzioni di design più comuni.

Questo nuovo modello Premium Hybrid ha uno stile che lo distingue dai competitor anche di segmenti superiori e segnala l'intenzione di conquistare una nuova categoria di clienti per il brand.

Design Next Chapter

Il team che ha creato LBX è stato incoraggiato dai vertici dell'azienda ad applicare un pensiero nuovo, evolvendo i principi del design Lexus Next Chapter che hanno definito l'ultima generazione di modelli NX, RX ed RZ. Si tratta di un approccio progettuale che interpreta direttamente le potenzialità dell'auto: compatta e agile in città, divertente e piacevole sulle strade tortuose di campagna e stabile e rassicurante in autostrada.

Il desiderio era quello di produrre un'auto con un forte appeal visivo per gli europei più giovani e più smart, che prediligono la qualità premium abbinata ad un look più casual e contemporaneo.

Design frontale con look deciso che "rompe” con la griglia a clessidra

L'aspetto più significativo del design è una nuova disposizione del frontale che "reinterpreta" la tradizionale griglia a clessidra, un segno distintivo del design dell'ultimo decennio, portando Lexus in una nuova era.

Abbiamo 'decostruito' la griglia a clessidra per dare spazio a un nuovo design. Siamo riusciti a creare una nuova identità del frontale che è completamente diversa da quella precedente, ma che è immediatamente riconoscibile come Lexus.

Koichi Suga, General Manager Lexus Design

La griglia è stata unificata in un'unica forma trapezoidale, posizionata sotto la linea di apertura del cofano collegando i gruppi ottici, creando un look deciso. Il design si rifà all'eredità del "Resolute Look" di Lexus. Introdotto con la concept car LF-S del 2003, è diventato un elemento stilistico caratteristico dei modelli Lexus a partire dai primi anni 2000.

La griglia senza cornice dà vita alle linee della carrozzeria a clessidra di LBX, contribuendo all'aspetto forte e dinamico della vettura. Inoltre, è efficiente dal punto di vista aerodinamico e contribuisce a regolare il flusso d'aria sopra e intorno alla vettura. Il nuovo design dei fari crea una forte impronta visiva, con le luci diurne e gli indicatori di direzione integrati in unità bi-funzionali. Con questa nuova disposizione, la caratteristica forma a L dei fari è stata modificata per essere rivolta verso l'esterno anziché verso l'interno, per adattarsi alla direzione di ciascun indicatore di direzione. I fari sono a LED a singolo proiettore, dotati di sistema di abbaglianti automatici (AHS) sulle atmosfere di fascia superiore.

Un design che esprime le prestazioni di guida

Seguendo i principi del Lexus Next Chapter Design, l'identità e le proporzioni dell'auto sono sinonimo dell'esperienza di guida che LBX offre. I montanti anteriori sono stati arretrati, facendo apparire l'abitacolo compatto e il cofano più lungo per un profilo sportivo. I passaruota marcati esprimono potenza e accentuano le ruote e gli pneumatici di grandi dimensioni (18 pollici), mentre gli sbalzi corti e l'audace restringimento dell'area intorno alle portiere posteriori evocano prestazioni agili e dinamiche.

Design posteriore dalla grande presenza su strada

Anche il posteriore dell'auto ha un aspetto deciso e lo stile si ispira a una fonte sorprendente: le torte di riso giapponesi, una tradizionale offerta religiosa diffusa a Capodanno. Queste sono costituite da due dischi, uno piccolo posto sopra uno più grande. Osservando LBX dalla parte posteriore, questo equilibrio di forme si riflette nell'abitacolo compatto dell'auto, un'altra indicazione visiva del baricentro basso che crea un’ottima manovrabilità.

I dettagli stilistici includono una pellicola di rivestimento dei montanti posteriori con una trama sottile, che crea un aspetto intrigante. I dettagli aerodinamici anteriori e posteriori hanno accenti argentati che indirizzano l'attenzione sul robusto sottoscocca.

La targa è stata spostata verso il paraurti, facendo risaltare maggiormente il nome LEXUS sul portellone posteriore. Allo stesso modo, l'ultima evoluzione della barra luminosa a forma di L firmata Lexus ha un maggiore impatto visivo, mentre gli indicatori di direzione e le luci di retromarcia hanno una presenza discreta quando non sono illuminati.

Dimensioni

LBX è lungo 4.190 mm, largo 1.825 mm, alto 1.545 mm e ha un passo di 2.580 mm. Il ridotto diametro di sterzata di 10,4 metri è ideale per la guida urbana.

Scelte di colore

La scelta dei colori esterni comprende tonalità vivaci e finiture metallizzate. Le versioni Emotion e Cool possono essere fornite con verniciatura bitone, combinando qualsiasi opzione di colore con un tetto nero a contrasto.

VITA A BORDO

  • Design dell’abitacolo lineare, ampio e raffinato con comfort e comodità in stile Omotenashi
  • Abitacolo focalizzato sul concept Tazuna, per un’eccellente visibilità ed una posizione di guida da segmento superiore
  • Ampie possibilità di personalizzazione dello stile degli interni con le Atmosfere Lexus ed il programma Bespoke Build
  • Sistema multimediale Lexus Link con navigazione cloud, smartphone integration e capacità avanzata di riconoscimento vocale
  • La chiave digitale opzionale, basata su app, può essere condivisa da remoto con un massimo di cinque utenti
  • Climatizzazione avanzata con sistema di purificazione dell'aria nanoe-X

I designer Lexus hanno cercato di creare un abitacolo semplice e raffinato che regalasse la sensazione e l'atmosfera di un modello di segmento superiore. Questo effetto si basa su tre elementi chiave: una buona visibilità con un ampio orizzonte e una plancia fluida e regolare; la sensazione di ampio spazio interno e una console centrale con una presenza imponente.

In tutto l'abitacolo si nota l'approccio Lexus Omotenashi per far sentire le persone a bordo ben accolte e a proprio agio, con dettagli di design che anticipano le loro esigenze: dall'illuminazione al controllo del clima, dal design alla regolazione dei sedili, dalla risposta del sistema multimediale al sistema E-latch di apertura elettronica delle portiere.

L'abitacolo del guidatore è un'interpretazione del concept Tazuna di Lexus, introdotto per la prima volta sul SUV NX. Questa impostazione pone i comandi principali e le fonti di informazione immediatamente intorno al guidatore, in modo che l'utilizzo o la lettura richiedano solo movimenti minimi della mano o degli occhi, aiutando il guidatore a concentrarsi sulla guida, limitando al minimo le distrazioni.

Per mantenere una visuale ampia e chiara e una sensazione di apertura dell'abitacolo, il quadro strumenti orizzontale ha un design semplice e pulito. Su ogni lato, la sua forma confluisce nel pannello della portiera, dando la sensazione di avvolgere gli occupanti dei sedili anteriori, in modo da creare una percezione di ampiezza e di comfort.

Console centrale importante

La console centrale è una struttura rigida e prominente con un ampio display inclinato all'indietro in modo da integrarsi perfettamente con la struttura. È inoltre dotata di ginocchiere laterali imbottite, di un bracciolo centrale e di un vano inferiore per riporre piccoli oggetti che contiene anche una presa per accessori da 12V e una porta USB di tipo C.

Sedili

La seduta bassa contribuisce a dare al guidatore la sensazione di essere un tutt'uno con l'auto, conferendogli una posizione di guida simile a quella di una berlina. Per garantire una buona visuale a tutti i passeggeri, i sedili posteriori sono leggermente più alti di quelli anteriori.

Il design dei sedili si concentra sul mantenimento di una postura stabile e sulla riduzione al minimo dei movimenti della testa in curva, grazie a una struttura del cuscino con un'area di contatto allargata e uno schienale più piatto che sostiene il corpo mantenendo il torace eretto. Per il guidatore, questo aumenta il senso di connessione con l'auto.

I sedili anteriori sono regolabili elettricamente in otto posizioni. I sedili posteriori sono divisibili e ripiegabili con schema 60:40.

LBX adotta un sistema di avviso che segnala se bambini, bagagli o altri oggetti vengono lasciati sui sedili dell’auto.

Strumentazione con digital cockpit da 12,3 pollici

La qualità del concept Tazuna viene esaltata da un nuovo display completamente digitale, da 7 o 12,3 pollici a seconda della versione. La disposizione e il rilievo degli indicatori e dei dati cambiano a seconda della modalità di guida selezionata e possono essere personalizzati in base alle preferenze individuali. Anche il contenuto del display multi-informazioni all'interno dell'unità può essere personalizzato.

È inoltre disponibile un head-up display opzionale con tre modalità operative per fornire diverse informazioni sulle prestazioni del veicolo e sullo stato dei sistemi di assistenza alla guida.

Nuovo design del volante

Il design del volante a tre razze aggiunge elementi di controllo, comfort e sicurezza alla Lexus Driving Signature, mentre i tasti programmabili con sensore a sfioramento consentono un accesso rapido e intuitivo alle impostazioni preferite del veicolo. Il riscaldamento del volante è disponibile nei modelli alto di gamma, con la possibilità di scegliere tra finiture in pelle sintetica o in vera pelle. Anche la leva del cambio è posizionata e profilata per garantire comfort e facilità d'uso, in linea con i principi del design Tazuna.

Rivestimenti e finiture

La qualità premium e l'attenzione ai dettagli sono evidenti nell'uso di rivestimenti e finiture con un forte appeal visivo e tattile. Oltre alla pelle semi-anilina di alta qualità, le opzioni includono un interno in eco-pelle che utilizza pelle e materiali sintetici per i rivestimenti dei sedili e per il volante, la leva del cambio e le finiture delle portiere.

LBX presenta anche nuovi inserti Tsuyusami con effetto carbone, creati con una nuova tecnica di pellicola che utilizza più strati per dare un aspetto altamente strutturato con un senso di profondità.

Illuminazione ambientale

Il design dell'illuminazione interna contribuisce a creare l'effetto Omotenashi, in cui le persone vengono accolte e si sentono a proprio agio nel veicolo. L'illuminazione indiretta crea un'atmosfera di prestigio, ad esempio intorno alle maniglie delle portiere, alle pedane, al caricatore wireless e al vano portaoggetti della console inferiore.

Sono disponibili diverse opzioni di colore, suddivise in 14 gruppi e cinque temi: Healing, Relaxing, Arousing, Focusing e Exhilarating. Queste possono essere selezionate in base all'umore del guidatore, al viaggio o al momento della giornata.

Nuove atmosfere Lexus

Con LBX, Lexus sta adottando un nuovo approccio alla costruzione della gamma di prodotto, per meglio adattarsi alle preferenze e agli stili di vita dei clienti.

La linea offre una scelta di quattro "atmosfere", oltre a quella di ingresso: Elegant e Relax, che si concentrano su una sensazione di raffinatezza, ed Emotion e Cool, che hanno un carattere più sportivo e dinamico. Ognuna è stata progettata pensando a un diverso tipo di cliente.

I modelli Emotion e Cool si distinguono per la verniciatura bitone e i cerchi in lega da 18 pollici con finitura lavorata. Le versioni Elegant e Relax presentano una verniciatura esterna monotone e cerchi in lega da 18 pollici lucidi.

Per quanto riguarda le dotazioni degli interni, il modello Emotion è dotato di rivestimenti in eco-pelle traforata con dettagli e cuciture rossi a contrasto su sedili, console centrale e rivestimenti delle portiere. LBX Cool, il modello top a tema dinamico, ha interni in Ultrasuede e pelle bitone nero/grigio scuro con dettagli e cuciture color rame.

Le atmosfere Elegant e Relax evocano stati d'animo diversi. L’ eco-pelle in una delicata tonalità Forest Brown, Light Sand o Black è presente su LBX Elegant, per i pannelli delle portiere, il cruscotto e i cuscinetti della console, nonché per il rivestimento dei sedili. Per il modello Relax, la scelta è tra la pelle semi-anilina Saddle Tan o Black con le caratteristiche cuciture Tatami.

Oltre alle quattro atmosfere, c'è anche la versione base di LBX, che offre comunque di serie dotazioni tecnologiche avanzate. In particolare, sono inclusi i sistemi di sicurezza attiva e di assistenza alla guida del Lexus Safety System + di ultima generazione.

Personalizzazione Lexus Bespoke

I proprietari che desiderano dare al prorio LBX un aspetto più personalizzato potranno usufruire del nuovo servizio Lexus Bespoke Build. L'approccio di Lexus al cliente offre la libertà di personalizzare il proprio veicolo con dettagli su misura, un servizio solitamente riservato ai modelli di lusso di fascia alta.

Il trattamento su misura consente ai clienti di scegliere tra colori esclusivi per la verniciatura esterna e di creare una combinazione personalizzata di colori delle cinture di sicurezza, ricami della tappezzeria e ornamenti delle finiture. La scelta dei materiali di lusso comprende la pelle anilina, una pelle di prestigio disponibile solo su LBX e sulla ammiraglia LS, e l'Ultrasuede in diverse combinazioni di colori. Questo servizio di personalizzazione sarà introdotto in mercati selezionati dopo l'inizio delle vendite di LBX nel 2024.

Multimedia, informazioni e intrattenimento

LBX è dotato del più recente sistema Lexus Link Connect, gestito da un touchscreen da 9,8 pollici con rivestimento antiriflesso che ne consente la lettura in qualsiasi condizione di luce.

Le sue funzioni includono la navigazione basata su cloud, che ottimizza la pianificazione del viaggio con informazioni in tempo reale su traffico e ritardi. Un'ulteriore comodità è offerta dal riconoscimento vocale dinamico e dall'assistente di bordo "Hey Lexus". Quest'ultimo risponde ai comandi vocali del guidatore e del passeggero, riconoscendo anche un linguaggio più colloquiale. Ad esempio, la semplice frase "Ehi Lexus, ho freddo" indurrà il sistema ad aumentare la temperatura del climatizzatore. Il sistema è, inoltre, in grado di riconoscere se il guidatore o il passeggero anteriore stanno parlando e può funzionare senza dover disattivare la riproduzione audio.

La smartphone integration è possibile grazie a connessioni wireless o via cavo per Apple CarPlay o a un collegamento via cavo per Android Auto.

La funzione My Setting del sistema consente a un massimo di tre utenti di registrare le proprie preferenze personalizzate per i sistemi multimediali (audio, navigazione, ecc.), per il veicolo (posizione di guida, illuminazione interna, display della strumentazione, ecc.) e per i sistemi di sicurezza e assistenza alla guida (tempo di avviso PCS, sensibilità del Blind Spot Monitor, ecc). L'auto riconoscerà automaticamente l'utente grazie alla presenza di una chiave digitale, di un dispositivo Bluetooth collegato o del riconoscimento facciale (sui modelli dotati di Driver Monitor Camera).

Come gli ultimi modelli Lexus, LBX offre aggiornamenti software over-the-air per i sistemi multimediali e di sicurezza, in modo che i proprietari possano beneficiare di aggiornamenti senza doversi recare presso un centro Lexus.

Digital key

Un’ulteriore comodità è rappresentata da una chiave digitale opzionale. Compatibile sia con i dispositivi Apple che Android, consente a un massimo di cinque persone per auto di utilizzare un'app sul proprio smartphone per sbloccare e avviare il veicolo. È sufficiente avere con sé il telefono, in tasca o nella borsa, senza necessità di tirarlo fuori.

L'app può essere utilizzata anche come chiave wireless per l’apertura e la chiusura da remoto del veicolo, consentendo, ad esempio, di utilizzare l'auto come punto di consegna sicuro per le spedizioni. E se lo smartphone viene smarrito o la batteria è scarica, è comunque possibile utilizzare una chiave fisica.

Sistemi audio

Mark Levinson, partner audio esclusivo di Lexus, ha progettato un sistema premium opzionale per l'auto, dotato di una serie di 13 altoparlanti posizionati in modo ottimale. Il sistema comprende 10 altoparlanti Unity da 9 cm, ciascuno con un tweeter integrato, oltre a woofer da 22,9 cm in ciascuna delle portiere anteriori e un subwoofer da 22,4 cm sotto il pavimento del bagagliaio.

Il sistema è dotato della nuova tecnologia Mark Levinson Quantum Logic Surround per offrire un palcoscenico sonoro accurato e corposo, caratteristiche di frequenza perfettamente bilanciate ed elevata chiarezza e definizione. Questo sistema audio sarà disponibile nel corso del 2024.

L'impianto audio standard di LBX è dotato di sei altoparlanti, di cui quattro midrange da 9 cm più un woofer da 18 cm in ciascuna delle portiere anteriori.

Aria condizionata e Lexus Climate Concierge

Il design dell'unità di climatizzazione mirava al risparmio di peso e spazio, al funzionamento silenzioso e all'efficienza che aiuta il risparmio di carburante complessivo. Le prestazioni di riscaldamento e l'efficienza energetica sono state migliorate con un nuovo design della presa d'aria che aumenta la portata del ricircolo.

Sulle versioni alto di gamma, Lexus Climate Concierge coordina automaticamente il funzionamento dell'aria condizionata con i riscaldatori del sedile e del volante in modo che la temperatura desiderata venga raggiunta tempestivamente per ciascun passeggero. Il sistema introdurrà inoltre aria fresca e a bassa umidità nella parte superiore dell’abitacolo per prevenire l’appannamento dei finestrini, facendo ricircolare l’aria calda attorno ai piedi degli occupanti.

Il Climate Concierge migliora ulteriormente la qualità dell’aria nell’abitacolo, utilizzando la tecnologia nanoe-X Panasonic che scarica microscopiche particelle d’acqua nanoe dalle bocchette dell’aria. Queste hanno molteplici effetti benefici, aiutando a inibire virus e batteri e neutralizzando gli odori. Hanno anche un effetto idratante sui capelli e sulla pelle.

Utilizzando l'app Lexus Link, i clienti possono gestire il sistema di climatizzazione da remoto, riscaldando o raffreddando l'abitacolo o avviando lo sbrinamento del parabrezza prima di intraprendere un viaggio.

Apertura elettronica e-Latch delle portiere

Il sistema e-Latch di Lexus garantisce un'apertura e un bloccaggio/sbloccaggio delle portiere facile, fluido e intuitivo senza alcun rumore meccanico.

Sulle maniglie esterne delle portiere è previsto un tasto di apertura sul retro della maniglia stessa. All'interno, lo sblocco e la maniglia della portiera sono integrati in modo che la portiera possa essere aperta con un unico movimento: non è necessario rilasciare la maniglia e quindi spingere. L'interruttore di rilascio è progettato per impedire l'apertura involontaria; le portiere si bloccano automaticamente quando la velocità dell'auto supera i 4 km/h. L'apertura sarà consentita solo se il cambio è in “Park”, il pedale del freno è premuto o il freno di stazionamento è inserito. Se si verifica una perdita di carica della batteria, le porte possono essere aperte manualmente.

L'e-Latch è collegato al sistema Safe Exit Assist, che disattiva il comando di apertura della portiera interna se esiste il rischio di contatto con veicoli in avvicinamento (ulteriori dettagli nel capitolo sicurezza, sotto).

Vano di carico

Con tutti i sedili posteriori in posizione, il vano di carico di LBX a trazione anteriore arriva a 402 litri, con spazio per trasportare due valigie da 75 litri sotto il tonneau cover; nella versione a trazione integrale i litri sono 317.

Lo spazio è stato massimizzato eliminando rientranze e sporgenze e creando un vano per riporre attrezzi, kit di riparazione pneumatici e altri oggetti sotto il piano di carico. Il leggero tendalino pieghevole può essere riposto sul piano di carico quando è necessario trasportare oggetti più grandi.

Power back door

Per LBX è disponibile un portellone posteriore elettrico, con un motore compatto che garantisce un funzionamento silenzioso e una risposta rapida. L'apertura avviene tramite gli interruttori sul quadro strumenti e sulla Smart Key, con tasto di chiusura previsto anche sul bordo inferiore del portellone stesso. Un interruttore di chiusura e blocco chiuderà il portellone quando il cliente porta con sé la Smart Key del veicolo.

L'angolo massimo di apertura può essere regolato dall'utente, ad esempio per evitare di urtare il soffitto basso di un garage o altri ostacoli. L'impostazione predefinita è 79 gradi.

Advanced Park e Remote Parking

LBX in edizione limitata è disponibile con un sistema Advanced Park che utilizza una serie di quattro telecamere e 12 sensori a ultrasuoni per ottenere una copertura completa e in tempo reale degli immediati dintorni dell'auto. Ciò aiuta il guidatore a eseguire manovre di parcheggio automatico in maniera efficiente e fluida.

La funzione di parcheggio automatico può essere utilizzata per il parcheggio e l'uscita in retromarcia, in parallelo e in serie (uscita in avanti dalla posizione di parcheggio parallelo). Controlla tutte le funzioni di controllo necessarie del veicolo: sterzo, freno, acceleratore e cambio.

Una funzione di memoria utilizza l'immagine di una telecamera per fornire il parcheggio automatico in un massimo di tre spazi utilizzati regolarmente. I proprietari possono anche gestire il sistema da remoto, utilizzando un’app dedicata per il parcheggio sul proprio smartphone, portando con sé la chiave intelligente del veicolo. Ciò è particolarmente utile quando si deve parcheggiare o uscire da spazi molto stretti.

PRESTAZIONI DINAMICHE

  • Primo impiego da parte di Lexus della piattaforma globale GA-B per auto compatte, con interventi mirati per migliorare le performance
  • Prima vettura della sua categoria dotata del Vehicle Posture Braking Control
  • Esperienza di guida emozionante
  • Miglioramento delle caratteristiche fondamentali dell'auto e dei di sistemi elettronici
  • Ampie misure per ridurre e controllare il rumore e le vibrazioni

Le prestazioni di guida sono state un punto focale per lo sviluppo di LBX. L’ambizione di Lexus era offrire la Lexus Driving Signature in un’auto compatta, progettando un veicolo in cui il guidatore si senta sicuro, a suo agio e abbia sempre il controllo. Le risposte pronte e lineari dello sterzo, del freno, dell'acceleratore e la manovrabilità stabile in tutte le condizioni generano un dialogo naturale e un costante senso di connessione tra guidatore e vettura.

L’ingegnere capo Kunihiko Endo spiega: “Abbiamo lavorato per ottenere una guida agile e fluida che massimizzasse i vantaggi delle dimensioni ridotte e del peso di LBX, concentrandoci più che mai sull’affinamento delle caratteristiche fondamentali dell’auto, senza fare affidamento sui controlli elettronici”.

Ciò ha comportato misure come l'abbassamento del baricentro, l'allargamento della carreggiata per migliorare le specifiche di inerzia, rendere la carrozzeria più rigida, ridurre il peso, l'utilizzo di pneumatici più grandi e più larghi e la nuova taratura delle sospensioni. Tutti questi fattori si combinano per garantire che l’auto si muova fedelmente e in modo reattivo, in linea con le intenzioni del guidatore.

Packaging: la prima Lexus a utilizzare la piattaforma globale GA-B

Questa è la prima Lexus ad essere costruita sulla piattaforma globale GA-B per vetture compatte, radicalmente rivista per contribuire ad assicurare la Lexus Driving Signature.

Il passo allungato, gli sbalzi corti e l'ampia carreggiata si combinano per conferire maggiore stabilità e handling che fanno sembrare l'auto una berlina durante la guida. L’uso di cerchi e pneumatici più grandi aumenta l’area di contatto della ruota con la superficie stradale, il che aumenta la sensazione di stabilità e il senso di controllo generando sicurezza e fiducia.

La piattaforma conferisce ad LBX un baricentro ribassato, e Lexus ha assicurato un punto dell'anca basso (285 mm) per garantire al guidatore una posizione di guida che somigli più a una berlina che a un SUV, con le gambe distese anziché verticali.

Struttura solida 

La rigidità della struttura è un altro elemento chiave per ottenere la sicurezza, il comfort e il controllo della Lexus Driving Signature.

La parte superiore del telaio è rinforzata con adesivo strutturale e numerosi punti di saldatura ravvicinati, in particolare attorno all'apertura del portellone posteriore. I rinforzi migliorano la rigidità torsionale, mentre l'utilizzo di parti leggere come il cofano in alluminio e la resina stampata per i passaruota e le sezioni inferiori delle portiere aiuta a mantenere un baricentro basso e contribuisce all'efficienza dei consumi. I montanti centrali e i rinforzi del paraurti sono realizzati in acciaio stampato a caldo, leggero e resistente. Il posizionamento dei rinforzi del tetto consente di utilizzare un pannello superiore più sottile, garantendo un ulteriore risparmio di peso.

Il sottoscocca beneficia invece della saldatura a laser e di rinforzi con adesivi alto performanti. Il posizionamento dei rinforzi del sottoscocca ha anche il vantaggio di ridurre le vibrazioni, rendendo la guida più confortevole.

Sospensioni

Il sistema di sospensioni è stato progettato per avere un’ottima risposta dello sterzo e una sterzata precisa. Sono state implementate regolazioni specifiche per migliorare la rigidità e la reazione alle forze laterali nelle braccia.

La parte anteriore ha un nuovo design di tipo MacPherson, rigido e leggero per garantire una manovrabilità agile e una guida eccellente. Sul posteriore di LBX a trazione anteriore è presente un ponte torcente mentre sul modello a trazione integrale è presente uno schema a doppio braccio oscillante con bracci longitudinali per ospitare il sistema E-Four.

Aerodinamica

La nuova clessidra rivista e il design anteriore Resolute Look contribuiscono a migliorare il coefficiente di resistenza aerodinamica di LBX, riducendo l’impatto della parte anteriore e gestendo il flusso d'aria dal paraurti anteriore lungo i lati del veicolo.

Il flusso d'aria sulla vettura è ottimizzato con dettagli quali modanature della linea di cintura, profilatura accurata degli angoli del paraurti anteriore e dei lati del paraurti posteriore. Anche il profilo del tetto, lo spoiler del portellone posteriore e il design dei gruppi ottici posteriori contribuiscono all'efficienza aerodinamica di LBX e a produrre il valore di 0,34 del Cx.

Posizione di guida

Oltre al punto più basso dell’anca, Lexus ha considerato ogni aspetto della posizione di guida per favorire il senso di connessione con l’auto, che è fondamentale per assicurare la Lexus Driving Signature.

Il nuovo volante a tre razze è stato avvicinato al guidatore e con un angolo più verticale, mentre la visuale è facilitata dalla forma del cofano e dai montanti anteriori sottili, dando un chiaro senso degli angoli del veicolo e riducendo l'angolo sinistro e gli angoli ciechi durante le manovre e le svolte.

Anche il design del sedile è stato attentamente considerato, con uno schienale più piatto e una struttura e una lunghezza del cuscino che aiutano il guidatore a comprendere meglio il comportamento dell'auto.

Gestione della rumorosità e delle vibrazioni

Lexus ha dedicato grande impegno nella progettazione di un abitacolo silenzioso e tranquillo, quello che i clienti potrebbero aspettarsi da un modello premium più grande.

Il pacchetto di misure per la gestione della rumorosità e delle vibrazioni prevede un'attenzione particolare alle portiere. Il loro suono di chiusura è stato ottimizzato per comunicare una qualità rassicurante, utilizzando fogli smorzanti all'interno dei pannelli, coprendo i fori di servizio e utilizzando un sigillante attorno al rivestimento della portiera stessa.

Sul tetto viene utilizzato un mastice ad alto smorzamento per contrastare la trasmissione del rumore stradale e un ampio silenziatore sul tetto aiuta a mantenere l’insonorizzazione dell'abitacolo, riducendo ad esempio il rumore prodotto dalla pioggia.

Intorno all'intera apertura del cofano è montata una guarnizione che riduce il rumore causato dal flusso d'aria. Il rumore del motore è ridotto grazie all'aggiunta di un albero di equilibratura, mentre il sottoscocca è dotato di adesivo con elevata qualità di smorzamento e spazi ridotti tra le parti. Sui modelli alto di gamma, il vetro acustico viene utilizzato sia per il parabrezza che per i finestrini laterali anteriori, mentre rivestimenti, isolanti, schiuma e altri materiali fonoassorbenti vengono utilizzati nei punti strategici dell'abitacolo.

Vehicle Braking Posture Control

Questo è il primo veicolo della sua categoria ad utilizzare un sistema di controllo dell’assetto in frenata. È in grado di bilanciare automaticamente la forza frenante anteriore e posteriore per ridurre il beccheggio in frenata e ridurre il rollio in curva. Oltre a mantenere stabile l'auto, filtra anche le vibrazioni per offrire una guida più confortevole.

Il sistema utilizza regolatori di pressione anteriori e posteriori indipendenti per ripartire la distribuzione della forza frenante in base all’uso del pedale del freno da parte del guidatore e al movimento verticale delle sospensioni. Durante la prima parte della frenata, il veicolo si inclina di conseguenza, rendendo facile percepire come l'auto stia rallentando. Quando il guidatore esercita una maggiore pressione sul pedale del freno, una maggiore forza frenante viene diretta verso la parte posteriore in modo che il sollevamento della carrozzeria sulle ruote posteriori venga ridotto e tutto il corpo vettura si abbassi. Con il beccheggio ridotto, la sicurezza del guidatore aumenta, con una sensazione di frenata lineare e rassicurante, e la percezione che gli pneumatici abbiano un contatto sicuro con il terreno, anche in caso di frenate brusche.

LBX utilizza un sistema di frenata a controllo elettronico, di tipo pressure-on-demand e con una pompa motorizzata ad alte prestazioni, per una una sensazione di frenata naturale e fluida. Sono presenti freni a disco ventilati nella parte anteriore e pieni nella parte posteriore.

Sterzo

Il servosterzo elettronico è ottimizzato per una sensazione agile e fluida. La struttura è dotata di un albero intermedio con meccanismo di espansione/contrazione della corsa che aiuta ad assorbire le vibrazioni.

Il guidatore può regolare manualmente la profondità del volante di 50 mm e l'altezza (inclinazione) di 40 mm.

POWERTRAIN

  • Nuovo powertrain Lexus Premium Hybrid da 1,5 litri
  • Potenza di 136 CV/100 kW e coppia massima di 185 Nm
  • Motore a tre cilindri compatto e leggero con efficienza termica da record
  • Nuova batteria ibrida bipolare che offre maggiore densità di carica e potenza in uscita, regalando un'accelerazione reattiva e lineare
  • Sistema di trazione integrale E-Four (opzionale)

LBX è dotato di un nuovo powertrain Premium Hybrid, altamente efficiente e ottimizzato per offrire un’accelerazione rapida e reattiva, tipica della propulsione elettrica. È un elemento chiave per regalare a LBX una guida dinamica e garantire i vantaggi a tutto tondo della Lexus Driving Signature.

La potenza totale del sistema è di 136 CV/100 kW con una coppia massima di 185 Nm, che consente un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 9,2 secondi per il modello a trazione anteriore e 9,6 secondi con trazione integrale. I dati ufficiali del ciclo combinato WLTP suggeriscono un consumo di carburante medio di 4,7 l/100 km ed emissioni di CO2 di circa 100 g/km.

Motore 1.5-litre VVT-iE

Il motore a tre cilindri da 1,5 litri ha un'efficienza termica da record, supportata da una combustione ad alta velocità, ottenuta con tecnologie evolute dall'ingegneria della Formula 1, tra cui una corsa più lunga, un maggiore angolo delle valvole e sedi delle valvole di aspirazione rivestite al laser. I pistoni ultraleggeri sono progettati per lavorare ad alti regimi del motore e hanno un rivestimento in resina che riduce l'attrito con la parete del cilindro.

Ulteriore efficienza termica è ottenuta da un sistema di raffreddamento variabile che regola la portata del liquido refrigerante in base alle condizioni di funzionamento del motore e alla temperatura esterna. Ciò consente un riscaldamento più rapido del motore e riduce le perdite per attrito, contribuendo al risparmio di carburante e consentendo l’efficienza del condizionatore d'aria.

La fasatura variabile elettronica e intelligente delle valvole sul lato di aspirazione: il Sistema VVTi-E assicura un buon equilibrio tra risparmio di carburante e risposta del sistema, anche a bassi regimi del motore o con basse temperature dell'olio.

Trasmissione Hybrid

Il sistema ibrido di piccola cilindrata di Lexus utilizza una nuova trasmissione, progettata per risparmiare peso e spazio. Ciononostante, offre una potenza superiore del 17% rispetto alle unità convenzionali della stessa cilindrata, con consumi di carburante ai vertici della categoria e un funzionamento silenzioso con emissioni ridotte.

Nella riprogettazione della trasmissione sono stati utilizzati strumenti di intelligenza artificiale insieme allo sviluppo basato su modelli (MBD) e alla misurazione di precisione, per ridurre le dimensioni del treno di ingranaggi e ottenere un'unità cambio più corta. Ulteriore spazio è stato risparmiato poiché i due motori-generatori sono posizionati su alberi separati. Ogni elemento è stato esaminato attentamente per ridurre le dimensioni e il peso senza sacrificare le prestazioni o la qualità. I dettagli includono il nuovo design dei denti degli ingranaggi, i meccanismi di lubrificazione e raffreddamento, il design del carter e l'uso di olio a bassa viscosità.

La nuova unità di controllo della potenza (PCU) è sufficientemente compatta da poter essere montata direttamente sopra il cambio, contribuendo a garantire una linea del cofano bassa e di conseguenza supportando sia l'efficienza dei consumi che le prestazioni di protezione dei pedoni.

Nuova batteria ibrida bi-polare

LBX segue le orme del nuovo RX e diventa il secondo modello Lexus a beneficiare di una nuova batteria ibrida bipolare al nichel-metallo idruro (NiMH) ad alto rendimento.

L'innovativa tecnologia bipolare consente di ottenere una maggiore densità di carica da un'unità batteria più compatta e leggera. Il ritardo di risposta è ridotto della metà, il che contribuisce a prestazioni agili ed esaltanti, offrendo il tipo di erogazione di coppia elevata a basse velocità normalmente associata ai veicoli Full Electric. Beneficia, inoltre, di un sistema di raffreddamento riprogettato per contribuire a prolungare la durata e le prestazioni della batteria.

L'intero pacco batteria è alloggiato sotto i sedili posteriori, evitando qualsiasi perdita di spazio nell'abitacolo o nel vano di carico.

Hybrid Control System

Il sistema Hybrid Control sfrutta la maggiore potenza del motore elettrico e della batteria ibrida per offrire una risposta immediate nelle ripartenze e una sensazione di accelerazione continua. Rispetto ai precedenti sistemi ibridi, la reattività è stata aumentata di circa il 30% e l'accelerazione iniziale di circa il 20%; l'accelerazione è piena, senza la sensazione di un calo nella progressione.

Il sistema offre inoltre prestazioni gratificanti assistendo la forza di accelerazione e decelerazione durante la guida in pendenza. Quindi non è necessario utilizzare continuamente l'acceleratore quando si viaggia in salita o i freni quando si va in discesa.

Con la batteria ibrida che fornisce più potenza in partenza, i giri del motore sono inferiori di circa il 20%, quindi esiste una relazione più piacevole e lineare tra l’uso dell’acceleratore da parte del guidatore e il sound del motore.

Il sistema rileva quando l'auto inizia a percorrere una discesa e implementa automaticamente il controllo della decelerazione, anche quando il guidatore rilascia il pedale del freno.

Predictive Efficient Drive

La funzione Predictive Efficient Drive prevede il comportamento del guidatore e le condizioni della strada e del traffico per ottimizzare la carica o la scarica della batteria ibrida, in linea con la situazione di guida reale. Questo funzionamento intelligente contribuisce a migliorare l'efficienza dei consumi e in combinazione con la navigazione basata su cloud dell’auto, raccoglie dati quando si segue un percorso utilizzato regolarmente dal guidatore. Il sistema può essere acceso o spento, secondo le preferenze del cliente.

Il supporto predittivo alla decelerazione riconosce le posizioni appropriate sul percorso e le mostra come icone sullo schermo di navigazione. Quando l'auto si avvicina al punto individuato, la frenata rigenerativa viene aumentata per supportare il guidatore (questa funzione è operativa anche senza la navigazione). L’aumento della frenata rigenerativa garantisce anche una ricarica più efficiente della batteria.

Il sistema utilizza il controllo predittivo dello stato di carica (SOC) durante la guida per individuare aree quali una pendenza in salita o una congestione del traffico fino a 10 km più avanti e determinare l'efficienza di carica o scarica della batteria. Ad esempio, il controllo dello SOC in discesa utilizzerà la carica della batteria prima di raggiungere quell tratto del percorso, quindi l’opportunità di recuperare energia non viene sprecata. Il controllo dello SOC dei rallentamenti carica proattivamente la batteria prima di raggiungere un ingorgo, utilizzando le informazioni provenienti dai bollettini sul traffico in tempo reale. Ciò riduce potenzialmente il numero di volte in cui il motore dovrà avviarsi quando ci si muove nel traffico lento.

Sistema sequenziale Shiftmatic

Le versioni più sportive di LBX – Relax e Cool e modelli Bespoke Build – sono dotate di un sistema Sequential Shiftmatic che consente al guidatore di selezionare il range di cambiata utilizzando i comandi al volante.

Il sistema eroga in sei step una forza frenante del motore altamente reattiva, offrendo una sensazione di cambiata simile all'utilizzo di una trasmissione manuale e aumentando così il senso di coinvolgimento del guidatore con l'auto, in particolare quando si percorrono strade tortuose.

Trazione integrale E-Four

Il guidatore può avere maggiore sensazione di sicurezza in curva o in partenza in condizioni di bassa aderenza con l’opzione della trazione integrale E-Four di Lexus. Questo sistema introduce un ulteriore motore elettrico sull'asse posteriore e ripartisce automaticamente un livello adeguato di forza motrice alle ruote posteriori. Il sistema compatto ed efficiente in termini di consumo di carburante può variare il bilanciamento della coppia tra anteriore e posteriore da 100:0 a 20:80.

SICUREZZA E ASSISTENZA ALLA GUIDA

  • Sistema Lexus Safety + di terza generazione: sicurezza attiva e assistenza alla guida sempre di serie
  • Funzionalità migliorate nel rilevamento dei pericoli e nuove funzioni di frenata, sterzata e controllo della forza motrice per aiutare ad evitare collisioni

Oltre a funzionalità come il sistema Advanced Park e il Vehicle Braking Posture Control sopra descritte, LBX è dotato di serie delle funzionalità complete di sicurezza e assistenza alla guida dell'ultima generazione del Lexus Safety System +. Il pacchetto assicura molteplici sistemi per rilevare i rischi di incidente, avvisare il guidatore e fornire automaticamente il controllo dello sterzo, della frenata e della forza motrice, se necessario, per aiutare a evitare o ridurre le conseguenze di una collisione.

Il sistema di pre-collisione (PCS) offre un raggio di rilevamento maggiore con una nuova combinazione di radar anteriore e sensore della telecamera. Il suo ambito operativo include la capacità di riconoscere motocicli e veicoli in arrivo. Anche l'assistenza agli incroci è stata migliorata, includendo il rilevamento dei veicoli in arrivo e dei pedoni che attraversano quando si svolta a un incrocio.

Il sistema beneficia inoltre dell’Emergency Steering Assist che aiuta a mantenere l’auto stabile e all’interno della sua corsia di marcia quando il guidatore deve evitare un’auto parcheggiata, un pedone o un altro ostacolo sul lato della strada. Il sistema è disponibile anche con il supporto attivo, che interviene per evitare una collisione assistendo con una frenata e una sterzata delicate.

Il PCS supporta anche la soppressione dell'accelerazione a bassa velocità, riconoscendo l'uso improvviso e involontario dell'acceleratore durante la guida ad andatura ridotta. Il Front Cross Traffic Alert opzionale avvisa il guidatore dell'avvicinamento di veicoli da entrambi i lati, aiutandolo negli incroci con una visuale scarsa o ridotta.

Il Dynamic Radar Cruise Control (DRCC) offre un'ampia gamma di impostazioni della distanza tra i veicoli, in modo che il guidatore possa personalizzare la guida in base alle proprie preferenze personali.

Le funzioni includono la Curve Speed Reduction, che garantisce una velocità adeguata per una guida fluida in curva, e la Overtaking Prevention, che regola la velocità dell'auto per evitare di sorpassare un veicolo più lento. Il cliente può anche reimpostare facilmente la velocità di crociera per rispettare le modifiche del limite di velocità rilevate dal sistema Road Sign Assist (RSA).

Il Lane Departure Alert (LDA) è stato migliorato per riconoscere più oggetti, compreso il contesto urbano adiacente come pali della luce, marciapiedi e guard rail. Può anche riconoscere quando il guidatore sta sterzando per evitare una persona o un veicolo parcheggiato nella corsia di marcia.

La telecamera ad alte prestazioni utilizzata dal Lane Tracing Assist (LTA) è in grado di distinguere meglio la segnaletica orizzontale. Quando questa è coperta, ad esempio nel traffico intenso, il sistema seguirà il percorso del veicolo che precede. Può anche riconoscere oggetti 3D e quindi regolare le proprie prestazioni per garantire un'adeguata distanza laterale dai veicoli nelle corsie adiacenti, operando in modo naturale.

Il Lane Change Assist può essere utilizzato quando l'LTA dell'auto è attivato. Quando il guidatore si appresta ad effettuare un cambio di corsia, il sistema verifica le condizioni utilizzando il radar e la telecamera PCS, calcola la traiettoria ideale e fornisce il controllo dello sterzo appropriato. Una volta completato il cambio di corsia, l’LTA ritorna al suo normale stato operativo.

Il sistema Driver Monitor si basa su una telecamera montata sopra il volante che mantiene un controllo costante sulle condizioni del guidatore. Se riconosce che si è persa la concentrazione a causa della stanchezza o di un malessere, attiva avvisi visivi e acustici. Per la prima volta in assoluto, il sistema è collegato ai sistemi di sicurezza attivi dell'auto, in modo che, nel caso in cui il conducente non reagisca, l'auto possa essere portata dolcemente a un arresto controllato con le luci di emergenza attivate (Emergency Driving Stop).

Il Proactive Driving Assist (PDA) include l'assistenza all'anticipazione degli ostacoli, l'assistenza alla decelerazione e l'assistenza alla sterzata. Il sistema funziona a velocità ridotte, ad esempio durante la guida in città. La telecamera frontale scansiona l'area davanti all'auto per verificare la presenza di pericoli come pedoni che stanno per attraversare o che camminano lungo il lato della strada, auto parcheggiate e ciclisti. In caso di rischio di collisione, il sistema interverrà frenando e sterzando per evitare l'ostacolo, mantenendo l'auto nella sua corsia di marcia.

Il pacchetto Lexus Safety System + offre anche gli Automatic High Beam o, sulle atmosfere alto di gamma, un Adaptive High-beam System per ottenere un'illuminazione anteriore ottimale senza abbagliare il traffico in arrivo.

Il Road Sign Assist (RSA) è in grado di riconoscere e visualizzare una gamma più ampia di segnali di avviso e di obbligo. Il limitatore di velocità dell'auto può essere collegato all'RSA, riducendo la potenza del powertrain e intervenendo sui freni, se necessario, per mantenere l'auto entro il limite di velocità vigente per una determinata strada.

Il supporto durante le manovre è fornito dal Rear Cross Traffic Alert e dal Blind Spot Monitor, insieme alla retrocamera e al Parking Support Brake. Questo sistema gestisce automaticamente la forza motrice e il controllo della frenata se esiste il rischio di contatto con un oggetto statico, con veicoli che si avvicinano da dietro o pedoni, quando si procede a bassa velocità.

Tergicristallo con sistema di pulizia integrato

Il guidatore ottiene una migliore visibilità in condizioni meteorologiche avverse grazie al nuovo tergicristallo bagnato, già presente in precedenza sui modelli Lexus come LC e LS. Il sistema distribuisce il liquido lavavetri dal tergicristallo stesso, garantendo prestazioni di pulizia del parabrezza più accurate e immediate.