13
Aprile
2015
|
15:00
Europe/Amsterdam

IT - Una coppia di italiani vince il lexus design award 2015

Con il progetto SENSE-WEAR, Emanuela Corti e Ivan Parati trionfano convincendo la giuria all'unanimitàLEXUS è lieta di annunciare che il progetto SENSE-WEAR, degli italiani Emanuela Corti e Ivan Parati, è stato nominato Vincitore del Grand Prix nell'ambito del concorso Lexus Design Award 2015. Il premio è stato consegnato al vincitore da Tokuo Fukuichi, Presidente di Lexus International, nel corso di una cerimonia svoltasi oggi presso lo Spazio Lexus in occasione della Milano Design Week.

SENSE-WEAR degli italiani Emanuela Corti e Ivan Parati (Gruppo: Caravan) è una collezione di capi e accessori progettata per affinare la consapevolezza dei sensi. Alcuni aiutano ad attenuare le sensazioni fisiche, altri le amplificano, consentendo a chi li indossa di sperimentare il mondo sensoriale da una prospettiva nuova. I designer sono stati affiancati da Robin Hunicke, in qualità di mentore, nello sviluppo di un prototipo esposto presso lo Spazio Lexus a Milano.

Il Lexus Design Award è giunto quest'anno alla sua terza edizione e per la prima volta tra i finalisti viene decretato un vincitore assoluto, ossia il Vincitore del Grand Prix.

Il tema del Lexus Design Award 2015 è quello dei 'Sensi'. I sensi sono intrinsecamente legati alla vita perché ci consentono di percepire il mondo. Questo complesso tema, che abbraccia la vista, l'udito, il tatto, l'olfatto e il gusto, offre una vasta gamma di possibilità ed è particolarmente rilevante per Lexus, poiché l'intera esperienza di guida ruota intorno ai sensi: dalla vista, appagata dal design del veicolo, all'udito, soddisfatto dal suono della perfetta messa a punto del motore, fino alla sensazione trasmessa dal lusso della pelle dei sedili.

Durante il periodo di presentazione delle candidature, concluso il 3 novembre 2014, sono pervenuti in totale 1.171 progetti provenienti da 72 paesi. I candidati erano invitati ad esplorare i cinque sensi in modi inediti. Per quanto concerne i criteri di valutazione, sono state giudicate la comprensione e la capacità di interpretare in modo unico il tema del concorso, la peculiarità della prospettiva e l'originalità del concept di design proposto.

Dopo un'attenta valutazione da parte di una giuria composta da designer e creativi di fama mondiale (*), sono stati selezionati 12 finalisti. Quattro di loro hanno avuto la straordinaria opportunità di creare un prototipo del loro progetto, con l'aiuto di rinomati designer: Robin Hunicke, Arthur Huang, Max Lamb e Neri & Hu. Ciascuno di loro ha personalmente scelto il finalista a cui fare da mentore, sulla base dell'unicità, dell'originalità, dell'attinenza al tema e dell'effettiva fattibilità del prototipo.

Tra questi quattro prototipi finalisti è stato scelto il Vincitore del Lexus Design Award Grand Prix, dopo una presentazione finale dei lavori alla giuria tenutasi il 13 aprile a Milano.

Alain Uyttenhoven, responsabile di Lexus Europa e presentatore della cerimonia di premiazione, ha commentato: