Roma,
12
Settembre
2017
|
09:30
Europe/Amsterdam

Cartella Stampa: LEXUS AL SALONE DI FRANCOFORTE 2017

Riepilogo

- Premiere europea del nuovo Lexus NX

- Lexus CT Hybrid si evolve: ancora più sportiva, nuovi interni ed equipaggiamenti all'avanguardia

- Lexus presentail pacchetto LEXUS SAFETY SYSTEM + A, la sicurezza del futuro sulla nuova ammiraglia LS

- Lexus sceglie un nuovo approccio al concetto di conferenza stampa

PREMIERE EUROPEA DEL NUOVO LEXUS NX

  • Nuova evoluzione del design sportivo ed elegante del crossover compatto Lexus
  • Nuova griglia a clessidra, nuovo paraurti anteriore e nuovi cerchi in lega
  • Fari a LED con sistema Adaptive High-beam e nuovi gruppi ottici posteriori, sempre a LED, con indicatori di direzione sequenziali
  • Interni: nuovi colori, nuovi comandi, nuovo cambio e maggiore spazio, con un nuovo display multimediale EMVN oggi da 10,3 pollici
  • Gamma NX disponibile con sistema Lexus Safety System +

Il SUV compatto NX di Lexus è stato lanciato sul mercato nel 2014 e da subito ha recitato un ruolo di fondamentale importanza per il brand, riuscendo a coprire in Europa una mix di vendite pari ad oltre il 30%. Un successo incredibile che ha avvicinato molti clienti all’universo Lexus grazie alla straordinaria combinazione di lusso, eleganza, design esclusivo, un packaging intelligente e un’eccezionale dinamica di guida. Il successo in termini di vendite è stato consolidato inoltre grazie alla disponibilità di una motorizzazione Full Hybrid e dalla possibilità di scelta tra trazione integrale oppure anteriore.

Le vendite hanno superato ogni più rosea aspettativa, permettendo ad NX di imporsi sui mercati di tutto il mondo. Il brand ha così deciso di puntare ulteriormente su NX, prevedendo una serie di affinamenti che spaziano dal design degli interni e degli esterni, alla sicurezza, passando per gli equipaggiamenti. Il nuovo NX farà il suo esordio europeo in occasione del Frankfurt International Motor Show (IAA).

NUOVI DETTAGLI ESTERNI

Lexus ha mantenuto intatta la cifra stilistica del modello che tanto successo ha riscosso sul mercato, puntando ad affinare alcuni dettagli che ne arricchissero l’impatto visivo.

La tradizionale griglia a clessidra sfoggia un look tutto nuovo, con linee audaci simili a quelle di SUV come RX. Il disegno è caratterizzato da una serie di elementi orizzontali che attraversano l’intera superficie dell’anteriore. Uno spazio più ampio tra tali elementi si apre subito sotto il centro della griglia enfatizzando la presenza su strada della vettura, un effetto impreziosito dall’adozione di condotti dell’aria ampi ed incassati, posizionati per offrire un aspetto ben piantato sull’asfalto.

Il ridisegno della parte alta del paraurti anteriore crea un aspetto omogeneo che unisce delicatamente il cofano alle portiere, creando una forma agile dalla performance aerodinamica a dir poco eccellente.

I gruppi ottici a LED montano oggi il sistema Adaptive High-beam System (AHS), parte del pacchetto sicurezza Lexus Safety System + disponibile sulla nuova gamma NX. I fari sfoggiano un look sportivo che richiama il disegno della nuova LC, la coupé di lusso firmata Lexus. Nuovi sono anche gli indicatori di direzione sequenziali, presenti sia all’anteriore che al posteriore.

Un posteriore che è stato a sua volta sottoposto a diversi affinamenti, tra cui la modifica della sezione inferiore del paraurti, che richiama la forma della griglia anteriore enfatizzando la presenza su strada e il baricentro ribassato della vettura. I nuovi gruppi ottici sono caratterizzati da una forma allungata e da una cornice nera che ne mette in risalto la forma a ‘L’. Le varianti benzina, che con la nuova gamma prendono il nome di NX 300, sfoggiano dei terminali di scarico cromati, mentre su NX Hybrid gli stessi dispongono di un rivestimento cromato satinato studiato per accentuare il motivo ‘a clessidra’.

Gli allestimenti Luxury ed F SPORT prevedono due nuove tipologie di cerchi in lega da 18 pollici, entrambe caratterizzate da una favolosa combinazione tra finiture metallizzate di colore scuro e di tonalità più accese.

INTERNI: UN COMFORT STRAORDINARIO PER UN ABITACOLO ORIENTATO AL GUIDATORE

Gli interni di NX sfoggiano dettagli che sottolineano il carattere ancora più sportivo di questo nuovo modello e che assicurano un look sempre più raffinato, con un occhio di riguardo per la funzionalità dei comandi e per il comfort degli occupanti riconducibili ai principi dell’Omotenashi.

La modifica più evidente è data dalle dimensioni del display multimediale. Equipaggiando il modello con sistema Lexus Premium Navigation, il display passa infatti da 7 a 10,3 pollici, mentre con sistema Lexus Display Audio in dotazione lo schermo sarà da 8 pollici.

Il pannello di controllo del clima sulla consolle centrale è stato reso più ergonomico e dotato di quattro comodi comandi a due posizioni dalla straordinaria qualità tattile e realizzati con piccoli inserti rialzati che richiamano la forma a ‘L’ della gamma Lexus. L’orologio analogico centrale è stato allargato con una cornice esterna più pronunciata: oltre a possedere una straordinaria leggibilità, l’orologio dispone di un controllo GPS che regola automaticamente l’orario in base alla posizione geografica.

Sulla consolle centrale spicca il touch-pad di ultima generazione, più ampio del precedente per massimizzarne la funzionalità. Il poggiamano è stato ridisegnato per offrire il massimo supporto del polso, mentre l’area del caricabatterie wireless è stata ampliata per potervi adagiare anche gli smartphone più grandi. Le porte USB sono state spostate in posizione centrale e dispongono di un amperaggio superiore per rendere più veloce la ricarica dei dispositivi. Il display Head-up è integrato nel quadro strumenti per creare una superficie omogenea sulla parte alta della plancia.

NUOVI COLORI INTERNI

Gli interni del nuovo NX saranno disponibili in diversi colori: i nuovi Rich Cream ed Ochre vanno ad aggiungersi ai già disponibili White Ochre, Black e Dark Rose. I colori Flare Red e Mustard Yellow saranno invece una novità per gli allestimenti F SPORT.

PORTABAGAGLI ELETTRICO

Il nuovo NX beneficia inoltre della straordinaria comodità ed eleganza di un portellone posteriore elettrico con apertura e chiusura ‘no touch’: avvicinandosi alla vettura con la chiave in tasca, per aprire e chiudere il portellone basta muovere il piede sotto al paraurti affinché un sensore ne rilevi il movimento. Per chiudere il veicolo basta invece premere un pulsante collocato accanto alla maniglia del portellone.

LEXUS SAFETY SYSTEM +

Il nuovo NX è dotato di sistema Lexus Safety System +, un pacchetto completo di tecnologie per la sicurezza realizzato per prevenire e ridurre le possibilità di collisione a qualsiasi velocità di marcia che tre le altre include un sistema Pre-Crash, Dynamic Radar Cruise Control, Adaptive High-beam System, Lane Departure Alert e Road Sign Assist, con l’Intelligent Clearance Sonar disponibile come optional.

 

LEXUS CT HYBRID SI EVOLVE: ANCORA PIÙ SPORTIVA, NUOVI INTERNI ED EQUIPAGGIAMENTI ALL’AVANGUARDIA

  • Nuovi dettagli interni ed esterni per la berlina di lusso firmata Lexus
  • Un aggiornamento di prodotto per uno dei modelli Lexus più venduti, con oltre 300.000 unità dal 2011 ad oggi
  • Un anteriore più audace e nuovi cerchi in lega
  • Nuovi colori e display del Lexus Navigation System più grande
  • Aggiornamenti specifici per gli allestimenti F SPORT
  • Dotata di pacchetto Lexus Safety System + di serie

Quando nel 2010 la Lexus CT Hybrid ha fatto il suo esordio al Salone di Ginevra, il concetto di berlina ibrida faceva il suo ingresso nel segmento delle automobili di lusso. Da allora CT Hybrid è diventata uno dei modelli Full Hybrid Lexus di maggior successo, con oltre 300.000 unità vendute a livello globale, di cui circa 75.000 sul mercato europeo.

Questo aggiornamento di prodotto mira a consolidare i punti di forza del modello, confermando gli straordinari livelli di efficienza e affidabilità coniugandoli a nuovi esterni che ne caratterizzano la natura sportiva, senza compromettere in alcun modo la funzionalità e l’economia dei consumi.

Chika Kako, Chief Engineer di CT Hybrid: “CT Hybrid è stata sottoposta a diversi affinamenti che ne rivitalizzano il carattere innovativo, con un design ancora più audace che la rende la scelta perfetta per una clientela giovane desiderosa di una guida sportiva ma comunque ecologica.

DESIGN ESTERNO: UNA STRAORDINARIA PRESENZA SU STRADA

Da sempre la Lexus CT Hybrid coniuga un packaging concepito per clienti dallo stile di vita moderno ad un’esperienza di guida coinvolgente e confortevole, con interni tecnologici e il massimo in termini di design e di materiali.

CT Hybrid è caratterizzata oggi da un anteriore ancora più aggressivo dovuto alla nuova griglia a clessidra. Scomparsi tanto il paraurti quanto le barre orizzontali che attraversavano la griglia, la cornice dei fendinebbia è rivestita di vernice grigio metallizzato ed è sistemata all’interno di un’altra cornice. Le Luci di Marcia Diurna (DRL) a freccia sono state posizionate subito sopra i fari per creare una sensazione di continuià con la linea di cintura.

Nell’insieme, i nuovi elementi stilistici di CT Hybrid delineano una silhouette più sportiva e moderna, consolidando la presenza su strada di questa compatta cinque porte.

Tetsuo Miki, Chief Designer di CT Hybrid: “Abbiamo inseguito l’idea un look tutto nuovo, realizzandola con l’inversione dei gruppi ottici a LED e delle luci di marcia diurna. Questo ci ha consentito di realizzare una forma più aggressiva che mai. Il motivo a “L” delle luci rafforza inoltre la cifra stilistica di Lexus.”

Al posteriore spiccano le luci di coda a forma di “L”, che conferiscono alla nuova CT Hybrid un look sportivo e ben piantato a terra. Gli indicatori di direzione, posizionati alla base dei gruppi ottici, rafforzano la cifra stilistica a forma di “L” e assicurano al modello la massima visibilità notturna. La linea superiore ed inferiore della sezione luminosa vanno ad ingrandirsi allungandosi verso l’esterno, accentuando così la larghezza delle luci di coda e consolidando la presenza su strada della vettura. La cornice del portellone, che racchiude il logo Lexus tra il lunotto e i gruppi ottici, conferisce al posteriore un aspetto incredibilmente dinamica. La parte inferiore del paraurti è rivestita di vernice nera e argento metallizzata, ed è stata ridisegnata per esprimere maggiore aggressività. Le cornici dei catarifrangenti sono verniciate di grigio metallizzato per richiamare quelle dei fendinebbia anteriori.

A ravvivare il profilo della nuova CT contribuiscono anche i cerchi in lega metallizzati, da 15” per i modelli base e da 17” per gli allestimenti F SPORT. Degni di nota i nuovi cerchi da 16” a dieci razze con vernice metallizzata.

NUOVI INTERNI

Uno sguardo agli interni e subito spiccano gli eleganti dettagli che fanno della CT una delle vetture più raffinate del segmento, con materiali di qualità premium, splendidi inserti e una cifra stilistica basata sulla funzionalità.

Disponibile oggi anche il Lexus Navigation System con display da 10,3 pollici (che sostituisce lo schermo da 7” della versione uscente).

La nuova CT prevede anche una nuova scelta di colori, con interni in pelle a doppia tonalità, interni in tessuto oppure con l’alternanza di tessuto e pelle sintetica. Sarà disponibile inoltre la scelta tra nove differenti opzioni per quanto riguarda gli inserti.

F SPORT

L’allestimento F SPORT di CT Hybrid è stato sottoposto a diversi affinamenti, tra cui una nuova vernice nera metalizzata e il ridisegno dell’esclusiva griglia a clessidra, che sfoggia una trama a maglie che fa sia da sfondo che da cornice anche ai fendinebbia. Questa variante monta gli stessi gruppi ottici degli allestimenti più pregiati, con un singolo proiettore per abbaglianti e anabbaglianti. Altra caratteristica esclusiva dei modelli F SPORT è la placcatura nera sulle modanature della griglia anteriore e una cornice centrale nera metallizzata sulla parte bassa del posteriore.

Miki, Chief Designer di CT Hybrid: “L’allestimento F SPORT attirerà i clienti più giovani, per questo abbiamo consolidato la presenza di elementi neri per enfatizzarne la natura sportiva, tra cui le due cornici posteriori. La cornice principale sfoggia lo stesso disegno della griglia anteriore, mentre quella collocata più in basso è rivestita di vernice metallizzata.”

Con il Model Year 2018, CT Hybrid F SPORT sarà disponibile con due nuovi schemi cromatici a contrasto: Lava Orange CS (Crystal Sunshine) e Heat Blue CL (Contrast Layering).

All’interno saranno inoltre disponibili nuove tappezzerie bi-colore in pelle, in tessuto e in similpelle. Gli eleganti inserti Naguri, un fulgido esempio della maestria artigianale Takumi, sono un’esclusiva degli allestimenti F SPORT.

LEXUS SAFETY SYSTEM +

La nuova CT Hybrid di Lexus sarà dotata di sistema Lexus Safety System +, un pacchetto completo di tecnologie per la sicurezza realizzato per prevenire e ridurre le possibilità di collisione a qualsiasi velocità di marcia che tre le altre include un sistema Pre-Crash (PCS), Dynamic Radar Cruise Control, Lane Departure Alert (LDA) con controllo dello sterzo, Automatic High Beam (AHB) e Road Sign Assist (RSA).

SICUREZZA LEXUS: L’EVOLUZIONE CONTINUA

  • Lexus Safety System + disponibile per la gamma NC e CT
  • Lexus Safety System + A introdotto sulla nuova gamma LS

LEXUS SAFETY SYSTEM + DISPONIBILE PER NX E CT

I benefici degli innovativi sistemi di sicurezza targati Lexus sono stati estesi con la dotazione del pacchetto Lexus Safety System + sulla gamma NX e CT.

Tale aggiornamento significa che ormai la quasi totalità della gamma europea di Lexus sarà equipaggiata con il pacchetto Lexus Safety System +, in linea con la strategia di “democratizzazione” della sicurezza stabilita dal brand, per offrire una gamma completa di tecnologie ad un numero sempre crescente di clienti e ad un prezzo accessibile. Una scelta che rispecchia anche l’impegno a migliorare la sicurezza stradale per chiunque, dagli occupanti fino ai pedoni, con l’obiettivo ultimo di azzerare il numero di incidenti.

Il pacchetto Lexus Safety System + include funzioni che controllano l’ambiente esterno alla vettura e la reattività del guidatore, valutando i rischi e le probabilità di incidente con lo scopo di minimizzare le conseguenze nel caso un impatto risulti inevitabile.

SISTEMA PRE-CRASH

Il sistema Pre-Crash (PCS) è progettato per prevenire e ridurre le possibilità di collisione a qualsiasi velocità di marcia.

Il sistema rileva eventuali ostacoli che si trovano sul percorso del veicolo, sfruttando i dati rilevati da una videocamera e da un sensore radar a onde millimetriche, tanto in rettilineo quanto in curva. Il PCS calcola i dati raccolti dai sensori montati sulla vettura come la velocità, l’angolo di sterzata e di imbardata per determinare il rischio di un eventuale tamponamento.

In caso di elevata probabilità di collisione il sistema attiva un avvertimento acustico visualizzando contestualmente il comando “BRAKE” sul display multi-informazioni per invitare il cliente a prendere le giuste contromisure. Pigiando il pedale del freno il sistema attiva il Pre-Crash Brake Assist per offrire una forza frenante ottimale, determinando una riduzione della velocità fino a 40 km/h, potenzialmente fino a fermare l’auto per mitigare la forza di impatto.

Se il guidatore non reagisce e il sistema giudica che una collisione sia imminente, vengono automaticamente azionati i freni per ridurre la velocità del veicolo.

Il sistema Pre-Crash dispone inoltre di una funzione per proteggere i pedoni. Se un pedone viene rilevato il sistema attiva la frenata automatica quando la vettura marcia a una velocità compresa tra i 10 e gli 80 km/h.

DYNAMIC RADAR CRUISE CONTROL

La stessa unità radar usata dal PCS equipaggia la vettura con il Dynamic Radar Cruise Control (DRCC). Il sistema aiuta il guidatore a mantenere una distanza di sicurezza dal veicolo che precede, riducendo la velocità fino a livelli molto bassi o addirittura fino a fermarlo. Una volta che la strada davanti si è liberata, la vettura automaticamente e fluidamente accelera fino a raggiungere nuovamente la velocità di crociera. Se l’auto è stata spinta a fermarsi, il guidatore deve premere l’acceleratore per riattivare il sistema.

Il sistema è gestibile in due modalità: il controllo costante della velocità (come un cruise control convenzionale), oppure con il controllo della distanza tra vetture. Con questa seconda modalità il conducente può impostare tre diverse distanze (corta, media e lunga) per far lavorare il cruise control nella maniera preferita.

LANE DEPARTURE ALERT

Il Lane Departure Alert usa una videocamera posta sul parabrezza per tracciare la traiettoria dell’auto rispetto alla segnaletica orizzontale. Se giudica che il veicolo sta per allontanarsi dalla linea di mezzeria senza la freccia, il sistema aziona un indicatore luminoso sul display multi-informazioni e attiva una segnalazione acustica, invitando il cliente ad agire sullo sterzo per riportare il veicolo in carreggiata. Il nuovo NX segnala al guidatore la situazione anche attraverso una vibrazione leggera al volante.

ADAPTIVE HIGH-BEAM SYSTEM

Il sistema Adaptive High-Beam (AHS) disponibile sul nuovo NX minimizza il rischio di abbagliare gli altri automobilisti. Undici LED su entrambi i lati vengono attivati e disattivati per fornire un controllo impeccabile delle zone illuminate e non. Questo significa che il guidatore può godere di una visibilità notturna senza precedenti, attivando gli abbaglianti senza però mai disturbare la marcia delle altre vetture presenti in carreggiata.1

ROAD SIGN ASSIST

Il sistema Road Sign Assist utilizza una videocamera anteriore progettata per riconoscere i segnali stradali e gli avvisi, che vengono così replicati sul display multi-informazioni per garantire al cliente la segnalazione di qualsiasi avvertimento presente sulle principali carreggiate, inclusi i limiti di velocità e l’eventuale chiusira di una strada. L’RSA identifica i segnali conformi alla Convenzione di Vienna.

 

LEXUS PRESENTA IL PACCHETTO LEXUS SAFETY SYSTEM + A, LA SICUREZZA DEL FUTURO SULLA NUOVA AMMIRAGLIA LS

Il lancio della nuova LS porta con sé nuovi standard in fatto di sicurezza stradale. L’ammiraglia Lexus sarà infatti il primo modello a godere dei benefici del nuovo pacchetto Lexus Safety System +, accanto all’introduzione di sempre più sofisticati sistemi di assistenza alla guida e alla disponibilità dell’avanzatissimo pacchetto Lexus Safety System + A.

Il pacchetto Lexus Safety System + A include l’Active Steering Assist, una premiere mondiale che aiuta a prevenire le collisioni altrimenti inevitabili con la sola frenata automatica, e il Front Cross Traffic Alert (FCTA), realizzato per segnalare al guidatore la possibilità di impatti frontali alle intersezioni. Queste caratteristiche, accanto al Lexus CoDrive (il sistema che aiuta il conducente a mantenere la corsia di pertinenza) e ad altre ancora consentono di ottenere un elevato livello di sicurezza con qualsiasi condizione di guida.

La LS è dotata inoltre di diverse tecnologie studiate per assicurare il massimo della sicurezza nelle situazioni più disparate: un supporto che nasce per essere chiaro ed intuitivo, offrendo al guidatore informazioni che spaziano dalle notifiche sullo stato della vettura alle informazioni sull’atteggiamento di guida, informazioni visualizzate tanto sul display Head-up (HUD) a colori quanto sul display multi-informazioni.

SISTEMA PRE-CRASH CON PEDESTRIAN ALERT E ACTIVE STEERING ASSIST

La nuova LS è il primo modello Lexus dotato di sistema PCS con Pedestrian Alert ed Active Steering Alert, una tecnologia all’avanguardia che rileva la presenza di un pedone andando automaticamente a controllare lo sterzo e l’impianto frenante della vettura.

Grazie a questo sistema, se un pedone viene rilevato sulla traiettoria della vettura e un impatto dovesse risultare imminente, l’eventuale presenza dell’ostacolo viene visualizzata in forma di animazione sull’ampio display Head-up della LS. L’Active Steering determina le possibilità di impatto con un pedone oppure con una struttura di forma continua (e.g. un guardrail), e se il rilevamento dovesse prevedere un’elevata probabilità di contatto, oppure che il solo controllo della frenata possa risultare insufficiente, il sistema andrà immediatamente ad attivare la sterzata automatica dopo aver attivato un avviso e applicato un’ulteriore forza frenante. Se la funzione Active Steering Assist è attivata, la vettura può muoversi esclusivamente all’interno di una corsia ben definita. Il sistema controlla automaticamente le vetture (motoveicoli inclusi) presenti negli angoli ciechi del conducente.

LEXUS CODRIVE, LA PIÙ AVANZATA TECNOLOGIA DI ASSISTENZA ALLA GUIDA

Il nuovo sistema Lexus CoDrive aggiunge oggi il Lane Tracing Assist (LTA) alle funzioni di base del Dynamic Radar Cruise Control per offrire al cliente un supporto assolutamente in linea con le sue intenzioni. Grazie al controllo continuo della vettura sulle strade dense di curve oppure nel traffico più congestionato, il Lexus CoDrive riduce al minimo lo stress coordinandosi con il display multi-informazioni e con quello Head-up per notificare al guidatore le informazioni necessarie.

LANE TRACING ASSIST

Il sistema Lane Tracing Assist allerta il guidatore nel caso il veicolo stia deviando dalla propria corsia quando è in funzione il Dynamic Radar Cruise Control. Oltre al rilevamento della corsia gestito da una telecamera, l’identificazione della traiettoria abilita il supporto anche quando la segnaletica risulti irroconoscibile, come ad esempio in caso di traffico altamente congestionato e con una distanza minima rispetto alla vettura antecedente.

ADAPTIVE HIGH-BEAM SYSTEM A DOPPIA FASE

Con otto LED sulla parte alta e sedici su quella inferiore (su entrambi i lati), il sistema Adaptive High-Beam a doppia fase fornisce un’illuminazione impeccabile grazie al controllo separato di ogni singola fila di LED, assicurando un controllo dell’illuminazione superiore anche a quello offerto dal sistema Adaptive High-Beam convenzionale e consentendo una visibilità notturna senza precedenti, senza però disturbare la marcia delle altre vetture presenti in carreggiata.

FRONT CROSS TRAFFIC ALERT

Progettato per prevenire il rischio di collisioni alle intersezioni stradali, l’FCTA adotta dei radar direzionali e rappresenta il primo sistema ad allertare il conducente sulla direzione del primo veicolo in avvicinamento. Se la vettura dovesse continuare la marcia nonostante la presenza di un altro veicolo in prossimità dell’intersezione, l’avvertimento viene fornito anche da un cicalino e visualizzato sul display multi-informazioni.

ROAD SIGN ASSIST

L’RSA riconosce invece la segnaletica verticale grazie alla telecamera montata sul parabrezza e alle mappe di navigazione, trasferendo le immagini sul display Head-up e su quello multi-informazioni per assicurare la massima sicurezza alla guida.

NUOVE FUNZIONI PER IL PACCHETTO LEXUS SAFETY SYSTEM +

Lexus ha deciso inoltre di perfezionare la performance del PCS, dell’LDA e del Dynamic Radar Cruise Control inclusi nel suo Lexus Safety System +, coniugato oggi al Lexus Safety System + A sulla nuova LS.

SISTEMA PRE-CRASH

Il nuovo PCS riesce a rilevare la presenza di ciclisti e quella dei pedoni nelle ore notturne, oltre a disporre di una frenata automatica ulteriormente migliorata. Per esempio, in caso di rilevamento di un pedone il sistema riesce a ridurre la velocità della vettura fino a un massimo di 60 km/h.

LANE DEPARTURE ALERT

Questa tecnologia allerta il guidatore nel caso il veicolo stia deviando dalla propria corsia, azionando un allarme e attivando automaticamente una forza che corregge leggermente lo sterzo e i livelli di coppia. Il nuovo sistema è capace di rilevare il confine tra asfalto ed altre superfici (e.g. erba, fango e lastre per pavimentazione).

DYNAMIC RADAR CRUISE CONTROL

Il controllo assoluto della performance viene assicurato dal nuovo radar ad onde millimetriche e da una nuova telecamera anteriore. Il Dynamic Radar Cruise Control regala inoltre al cliente una marcia ancora più confortevole grazie alla straordinaria accelerazione disponibile già all’avviamento del motore: un accorgimento che offre agli occupanti una straordinaria sensazione di sicurezza, dovuta anche alla linearità della vettura in caso di decelerazioni improvvise.

ULTERIORI SISTEMI DI SICUREZZA ATTIVA

La nuova LS monterà inoltre ulteriori tecnologie di sicurezza attiva progettate per proteggere gli occupanti, comunicando al guidatore i potenziali rischi in fase di parcheggio e visualizzando un’immagine dell’area circostante la vettura durante le manovre e in curva.

PARKING SUPPORT BRAKE

Con lo scopo di ridurre le conseguenze di un impatto in fase di parcheggio (quando sono da considerare diversi fattori quali i pedoni, le vetture in movimento, le distanze tra i vari oggetti e le complicate manovre di ingresso), i sistemi di assistenza alla frenata sono stati integrati in un unico pacchetto: accanto ai già esistenti Intelligent Clearance Sonar (ICS) e Rear Cross Traffic Auto Brake (RCTAB) viene offerto oggi il primo sistema di frenata in presenza di pedoni, che rileva i passanti grazie ad una telecamera montata sul posteriore e che aiuta il guidatore ad evitare i possibili impatti mediante il controllo della frenata.

PANORAMIC VIEW MONITOR CON SIDE CLEARANCE E CORNERING VIEW FUNCTIONS

Le funzioni Side Clearance View e Cornering View sono state infine inserite nel sistema Panoramic View Monitor, studiato per controllare le zone periferiche della vettura: la funzione Side Clearance View proietta un’immagine dell’area antistante la vettura (come fosse visualizzata dalla parte alta del posteriore) sul display da 12,3 pollici della nuova LS, consentendo al cliente di valutare al meglio gli spazi quando la carreggiata risulti eccessivamente stretta; la funzione Cornering View si attiva contestualmente alla Side Clearance View, visualizzando la vettura sul display dalla stessa angolazione del lato guida ma dalla prospettiva del posteriore, massimizzando la sicurezza in curva sulle strade più anguste e consentendo al cliente di evitare eventuali ostacoli.

1 Il sistema AHS è disponibile sull’intera gamma Lexus eccezion fatta per la linea CT, equipaggiata invece con sistema Automatic High Beam (AHB) che incrementa la visibilità notturna disattivando gli abbaglianti in caso di rilevamento di vetture procedenti dalla direzione opposta.

SALONE DI FRANCOFORTE 2017: LEXUS SCEGLIE UN NUOVO APPROCCIO AL CONCETTO DI CONFERENZA STAMPA

In linea con il suo proverbiale spirito pionieristico, Lexus ha deciso di ridefinire il concetto di “conferenza stampa” con l’adozione di una nuova strategia di comunicazione.

Un approccio radicalmente innovativo che spiegherà il modo in cui il brand applica i principi dell’Omotenashi, la tradizione dell’ospitalità giapponese, per offrire il massimo in termini di customer service. In questo caso, la scelta di anticipare le esigenze di giornalisti televisivi e della carta stampata ha portato all’ideazione di un metodo per condividere le notizie che sfrutta in maniera pratica e innovativa il concetto di realtà aumentata.

Non ci sarà infatti un orario prestabilito per la conferenza stampa Lexus: i giornalisti e gli addetti ai lavori potranno contattare lo spazio Lexus nell’orario che sarà loro più comodo, indossando un paio di occhiali per la realtà aumentata (Microsoft HoloLens) che offrirà un “tour guidato” per lo stand con commenti e presentazioni da parte di alcuni specialisti Lexus e di Alain Uyttenhoven, Capo di Lexus Europe.

Con questo nuovo metodo di “conferenza stampa on-demand” Lexus intende creare un innovativo concetto di comunicazione, proponendo ai media le notizie più importanti in maniera coinvolgente ed immediata.

Il concept e il relativo design sono assolutamente in linea con gli standard del servizio clienti Lexus, con i valori dell’Omotenashi e con lo spirito pionieristico del brand. Valori che sono alla base non soltanto dei nuovi prodotti, ma che rispecchiano l’intero mondo Lexus inteso come brand innovativo che vuole imporsi agli occhi dei suoi clienti come uno stile di vita, capace di allontanarsi dal tradizionale cliché del mercato premium.

UN NUOVO CONCETTO DI COMUNICAZIONE

Durante i press days, i giornalisti accreditati potranno contattare in qualsiasi momento lo spazio Lexus. Presentandosi al desk riceveranno un visore per la realtà aumentata, l’innovativo Microsoft HoloLens.

Un “anfitrione virtuale” accompagnerà quindi i giornalisti in una visita allo spazio Lexus, offrendo spunti e spiegazioni su tutto ciò che sarà in esposizione, accanto ad infografiche, animazioni tridimensionali e contenuti video. L’effetto è simile a quello di un display Head-up, che a bordo di un’automobile visualizza le informazioni sulla base del parabrezza.

I contenuti, inclusi gli interventi da parte di alcuni specialisti Lexus e di Alain Uyttenhoven, Capo di Lexus Europe, saranno gli stessi per tutti gli utenti. Tra questi un messaggio di benvenuto da parte del team di comunicazione, le informazioni sulla nuova CT e il nuovo NX, gli aggiornamenti sul posizionamento di Lexus sul mercato e alcuni spunti sulla nuova immagine del brand. La durata della presentazione sarà di soli dieci minuti.

Lo spazio Lexus sarà allestito nello stand A20 del padiglione 8.0. La presentazione della conferenza stampa sarà disponibile on demand in qualsiasi momento durante i press days (12 e 13 settembre).